Cerca
  • Giulia Giacco

La traduzione spiegata attraverso Beyoncé

Aggiornato il: 7 nov 2019

C’è una tendenza dilagante a sottovalutare le lingue dato che l’inglese è diventato molto più accessibile e si è perso il senso di cosa significhi tradurre. Non è spiegare, non è parafrasare, non è abbellire: è dire la stessa cosa attraverso i mezzi che la lingua B ha a disposizione. Spiegare questo concetto a parole è però tanto efficace quanto studiare per un esame la sera prima dell’appello. Inutile.

Passiamo quindi alla pratica: ho scelto di spiegare cos'è la traduzione attraverso una canzone famosissima negli Stati Uniti ma passata inosservata in Italia: Formation della ben nota Beyoncé. Queen B in questa canzone sfoggia un testo difficile da decifrare, in cui ogni verso nasconde altri significati e allusioni, con allitterazioni, giochi di parole e doppi sensi. Linguistica allo stato puro :)


Fermoimmagine del video ufficiale di Formation

UN PO' DI CONTESTO

Formation è diventato una specie di inno nazionale per le donne afroamericane degli stati del sud perché parla di femminismo, di amore per le proprie origini nere e di fatti avvenuti a New Orleans (Louisiana), il tutto condito con una serie di espressioni tipiche dell’inglese nero. Nei versi della canzone Beyoncé non si risparmia. Ne dice di tutti i colori: - ai paparazzi che la assillano e ai giornalisti che la accusano di far parte di una setta chiamata Illuminati; - alle femministe che la accusano di essere una pedina nelle mani di Jay-Z; - agli hater bianchi che hanno insultato l’aspetto fisico di sua figlia sui social network; - alle comunità afroamericane che non credono di poter cambiare le dinamiche della società; - al governo americano che non ha fatto abbastanza per tutelare le comunità nere che abitavano nelle zone maggiormente colpite dall’uragano Katrina a New Orleans; - ai poliziotti che usano la violenza, a volte ingiustificata, contro i cittadini afroamericani.


Tuttavia se si cerca “traduzione beyoncé formationsu Google si incappa in simil-spiegazioni (spesso effettuate con l’ausilio di Google Translate) in cui i versi si perdono; ho controllato personalmente tutte le traduzioni che appaiono nella prima pagina di Google ad agosto 2019 e non ne esiste una priva di errori, spesso terminologici. Dunque mi sono lanciata una sfida: dare una degna traduzione a questa canzone, che reputo potentissima da un punto di vista socio-culturale, e non una semplice parafrasi.

Per tradurre nel vero senso della parola, il traduttore si impegnerà per quanto possibile a mantenere allitterazioni, rime, giochi di parole e significati doppi, magari perdendoci la testa (perché se provate da voi a casa vi renderete conto di quanto sia difficile) ma provando la soddisfazione immane di sapere di essere sulla strada giusta per far conoscere quel testo al mondo.

Ho scelto questo esempio perché secondo me rappresenta la linguistica: non vi è mai una parola scelta a caso ed ogni frase può ospitare significati nascosti. E un traduttore è costretto a fare delle scelte: cosa sacrificare per enfatizzare al meglio un altro significato e non rischiare di farlo passare inosservato. Perché non si può riempire una traduzione di NdT e interrompere continuamente il lettore, lo sappiamo tutti. Dunque tradurre non fa per gli indecisi; tradurre vuol dire fare delle scelte.

TRADUZIONE FORMATION DI BEYONCÉ


*** N.B. È vietata la riproduzione della seguente traduzione senza esplicita menzione dell'autrice e di questa pagina (www.giuliagiacco.it/post/traduzione-beyoncé-formation) *** Di seguito la mia traduzione seguita da alcuni commenti segnati con numero e asterisco. Per evitare di riempire la traduzione di asterischi ho scelto di concentrarmi su 9 punti che spiegano cosa vuol dire fare delle scelte mentre si traduce. ***Scorrete verso destra nella tabella per vedere le note***



TRADURRE SIGNIFICA SCEGLIERE

Si può essere o non essere d'accordo sulla traduzione da me effettuata, d'altronde in questo campo anche il giudizio personale gioca un ruolo importante ed è difficile dimostrare in maniera oggettiva le proprie ragioni. L'obiettivo che mi sono posta con questo articolo però non era tanto quello di creare la migliore traduzione possibile ma far capire quanti ragionamenti, elucubrazioni, testate al muro e ricerche ci sono dietro a una traduzione. E, sopratutto, quante scelte.


E ora dilettatevi con il video ufficiale (che vinse il premio MTV "video dell'anno") nel quale ritroverete il significato di tutti i versi appena tradotti!





100 visualizzazioni

© 2018 by Giulia Giacco. P. IVA 02312940501

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now